Strategia Social

20 / 02 / 2018

Magari avete già sentito parlare di Social Media Strategy. O, magari, ve ne hanno parlato, ma avete pensato che fosse troppo, per voi e per la vostra azienda, che vorrebbe “essere più social”, ma sta ancora chiedendosi perché convenga fare Social Media Marketing, o quali siano le figure professionali da coinvolgere nel proprio progetto di social marketing. Ad ogni modo, una Strategia Social è qualcosa che vi conviene prendere in considerazione, per iniziare a risparmiare tempo e, soprattutto, per comunicare ad avere un ritorno dalla vostra eventuale presenza sui Social Media.

Che cos’è una Strategia Social?

Una Strategia Social consiste in una consulenza operativa che si colloca sul confine tra marketing e comunicazione, e ha lo scopo di mettere aziende e imprese nuovamente in posizione di controllo, sia nei confronti della loro presenza sui social network, sia al punto di vista del monitoraggio del sentiment e dei commenti di clienti e prospect.

Una buona Social Media Strategy, tuttavia, serve anche ad altro: permette alle aziende di avvalersi di uno sguardo esterno, professionale e neutrale, per comprendere meglio a che punto si può collocare, su una tabella di marcia, la propria attività di marketing sui Social Media. Quindi, è qualcosa di molto utile se si ha necessità di capire perché si stia facendo Social Media Marketing, se i KPIs siano stati raggiunti, e quale sia il senso da conferire alla enorme mole di dati generati.

A chi serve una Strategia Social?

Una Social Media Strategy serve ad aziende piccole e grandi, che condividano almeno alcuni punti, tra i quali:
L’esigenza di comprendere meglio perché, dove, e come si stiano spendendo soldi e budget in Social Media Marketing. E, soprattutto, se si stia affrontando una mera spesa di marketing, oppure un investimento “data driven” e in linea con gli obiettivi e i risultati raggiunti.

Una Social Media Strategy serve a quelle realtà imprenditoriali consapevoli del fatto che, oggi più che mia, è importante esserci. Anche se, talvolta, non è così chiaro come mai sia così importante portare il proprio marchio sui social network...

Inoltre, una strategia dedicata ai social media è essenziale qualora si voglia sfruttare i canali social per contribuire alla ottimizzazione del proprio sito sui motori di ricerca. Una disciplina che, sempre più spesso, viene definita Social Media Optimisation e che, proprio grazie all’uso di Facebook, Instagram e LinkedIn, aiuta le aziende a fare SEO.

Infine, una Strategia di Social Media Marketing serve a chi – pur ottenendo risultati dalla propria gestione dei contenuti e dalle campagne di Social Advertising – voglia in qualche modo ottimizzare i propri risultati e... migliorare!

Perché è utile una strategia social?

L’utilità di una Social Media Strategy (fondata su analisi preliminari e redatta da professionisti del settore) risiede in molti punti chiave. Noi, però, riassumiamo quelli che, a nostro giudizio, sono i principali:

  1. Permette di risparmiare soldi, perché si ottimizzano fee di gestione e budget investiti.
  2. Consente di investire meglio, perché fornisce una più chiara interpretazione dei dati.
  3. Genera guadagni, perché consente di incrementare le conversioni e di diffondere contenuti mirati su target più capillarmente definiti.

Quanto costa tutto questo?

La domanda che dovreste porvi, piuttosto, è: quanto vi sta costando, adesso, essere dove siete, senza avere controllo e consapevolezza di quello che sta succedendo?
Il prezzo di una Social Media Strategy dipende dall’estensione del proprio network e dalla complessità dei calcoli. Perché di questo si tratta: conti. Non parole né promesse, ma numeri. Per sapere quanto può costare una Social Media Strategy, contattateci. E scoprirete, anche, quanto potrebbe farvi risparmiare!

Scopri altri prodotti sul Catalogo Web Atlas

Puoi trovare questo, e tanti altri prodotti della nostra Agenzia SEO effettuando il download del Catalogo Prodotti Web Atlas, oppure contattando commerciale@webatlas.it